Condizioni generali di vendita

1) Definizioni         

 

1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate “Condizioni di Vendita”), i seguenti termini avranno il significato di seguito ad essi attribuiti:

 

–          “FLAMAR”: Flamar di Claudio Bellotti, via Manzoni, 28 Baranzate (MI);

 

–          “Cliente”: qualunque società, ente o entità giuridica che acquisti prodotti o servizi da FLAMAR;

 

–          “Prodotti”: i beni prodotti, assemblati e/o venduti da FLAMAR;

 

–          “Ordine/i”: ciascuna proposta di acquisto dei Prodotti inoltrata dal Cliente a FLAMAR esclusivamente tramite fax, e-mail, lettera o MePa;

 

–          “Vendita/e”: ciascun contratto di vendita concluso tra FLAMAR ed il Cliente;

 

 

2) Scopi

 

2.1 Le presenti Condizioni di Vendita si applicano a tutte le Vendite di Prodotti. Nel caso di contrasto tra le condizioni e i termini di cui alle presenti Condizioni di Vendita e le condizioni e i termini pattuiti nella singola Vendita, quest’ultimi prevarranno. FLAMAR non sarà vincolata da condizioni generali di acquisto del Cliente (di seguito, “CGA”), neanche nell’ipotesi in cui si faccia loro riferimento o siano contenute negli ordini o in qualsiasi altra documentazione di provenienza del Cliente, senza il preventivo consenso scritto di FLAMAR. Le CGA non saranno vincolanti per FLAMAR neppure per effetto di tacito consenso.

 

2.2 FLAMAR si riserva il diritto di aggiungere, modificare o eliminare qualsiasi previsione delle presenti Condizioni di Vendita, restando inteso che tali aggiunte, modifiche o cancellazioni si applicheranno a tutte le Vendite concluse a partire dal trentesimo giorno successivo alla notifica al Cliente delle nuove Condizioni di Vendita.

 

 

3) Ordini e Vendite

 

3.1 Il Cliente dovrà inoltrare a FLAMAR Ordini specifici contenenti la descrizione dei Prodotti, la quantità richiesta, ed il prezzo .

 

3.2 La Vendita dovrà ritenersi conclusa nel momento in cui i Prodotti saranno consegnati al Cliente.

 

3.3 Gli Ordini inviati a FLAMAR non potranno essere annullati dal Cliente senza il consenso scritto di FLAMAR.

 

 

4) Prezzo dei Prodotti

 

4.1 I prezzi dei Prodotti saranno quelli indicati nelle offerte emesse da FLAMAR al netto dell’IVA. I costi di imballaggio, spedizione e trasporto dai luoghi di produzione alla sede del Cliente, saranno quelli indicati nelle offerta emesse da FLAMAR.

 

4.2 FLAMAR manterrà la proprietà dei Prodotti fino alla completa corresponsione del prezzo degli stessi. Il Cliente dovrà compiere tutti gli adempimenti richiesti dalle leggi locali al fine di rendere valida ed eseguibile nei confronti di tutti i terzi la presente clausola di riserva della proprietà anche operando l’iscrizione in ogni apposito registro, ove  localmente richiesto

 

 

5) Termini di consegna

 

5.1 Eccetto quanto eventualmente diversamente concordato per iscritto tra le parti, FLAMAR consegnerà i Prodotti ordinati all’ indirizzo indicato nell’ ordine del Cliente, franco portineria. Il trasporto dei Prodotti sarà  a rischio del Cliente.

 

Per colli con peso superiore ai 30 Kg, tranne se diversamente concordato per iscritto tra le parti, non è previsto lo scarico a terra da parte del fattorino. Il Cliente dovrà provvedere alla scarico a terra con mezzi adeguati.

 

5.2 I termini di consegna sono indicativi e non sono termini essenziali ai sensi dell’art. 1457 del Codice Civile e, in ogni caso, non includono i tempi di trasporto.

 

5.3 Salvo quanto previsto  dal precedente art. 5.2, FLAMAR non sarà considerata responsabile dei ritardi o della mancata consegna ascrivibili a circostanze che siano fuori dal suo controllo, quali a titolo meramente esemplificativo e senza pretesa di esaustività:

 

  1. a) problemi legati alla produzione o alla pianificazione degli ordini da parte delle ditte rappresentate;

 

  1. b) scioperi parziali o totali, mancanza di energia elettrica, calamità naturali, misure imposte dalle autorità pubbliche, difficoltà nel trasporto, cause di forza maggiore, disordini, attacchi terroristici e tutte la altre cause di forza maggiore;

 

  1. c) ritardi da parte dello spedizioniere.

 

5.4 Il verificarsi di alcuni degli eventi sopra elencati non darà diritto al Cliente di richiedere il risarcimento degli eventuali danni o indennizzi di alcun genere.

 

 

6) Trasporto

 

6.1 Eccetto quanto eventualmente diversamente concordato per iscritto tra le parti, il trasporto avverrà sempre a spese e rischio del Cliente. FLAMAR sceglierà il mezzo di trasporto che riterrà più appropriato in mancanza di specifiche istruzioni del Cliente.

 

 

7) Pagamenti

 

7.1 Salvo diverso accordo scritto tra le parti,FLAMAR emetterà le fatture al momento della spedizione dei Prodotti.

 

7.2 Se non diversamente concordato per iscritto tra le parti,  I pagamenti dovranno essere effettuati in Euro ed entro il termine di 30 giorni dalla data di emissione della fattura.

 

7.3 Il mancato pagamento nel tempo concordato darà diritto a FLAMAR di chiedere al Cliente il pagamento degli interessi scaduti al tasso stabilito dal Decreto Legislativo n. 231/02.

 

7.4 Il mancato pagamento o il ritardo nei pagamenti  superiore a 30 giorni daranno a FLAMAR il diritto di sospendere la consegna dei Prodotti e risolvere ogni singola Vendita sottoscritta. La sospensione della consegna dei Prodotti o la risoluzione delle Vendite non darà il diritto al Cliente di pretendere alcun risarcimento dei danni.

 

7.5 Ogni reclamo relativo ai Prodotti e/o alla consegna dei medesimi non potrà in alcun caso giustificare la sospensione o il ritardo nel pagamento.

 

 

8) Non-conformità

 

8.1 Qualsiasi difformità dei Prodotti consegnati al Cliente rispetto al tipo ed alla quantità indicata nell’Ordine dovrà essere denunciata per iscritto a FLAMAR entro cinque giorni dalla data di consegna. Qualora la denuncia non venga comunicata entro il predetto termine, i Prodotti consegnati verranno considerati come conformi a quelli ordinati dal Cliente.

 

 

9) Garanzia

 

9.1 Salvo diverso accordo scritto tra le parti, FLAMAR garantisce che i Prodotti sono esenti da vizi/difetti per un periodo di un anno decorrente dalla data di fatturazione dei medesimi al Cliente.

 

9.2 La garanzia non opererà con riferimento a quei Prodotti i cui difetti sono dovuti a (i) danni causati durante il trasporto; (ii) un uso negligente o improprio degli stessi; (iii) inosservanza delle istruzioni di FLAMAR o della Case Produttrici relative al funzionamento, manutenzione ed alla conservazione dei Prodotti; (iv) riparazioni o modifiche apportate dal Cliente o da soggetti terzi senza la previa autorizzazione scritta di FLAMAR.

 

9.3   A condizione che il reclamo del Cliente sia coperto dalla garanzia e notificato nei termini di cui al presente articolo, FLAMAR si impegnerà, a sua discrezione, a sostituire o riparare ciascun Prodotto o le parti di questo che presentino vizi o difetti.

 

9.4    Il Cliente dovrà denunciare per iscritto a FLAMAR la presenza di vizi o difetti entro 8 giorni dalla consegna dei Prodotti se si tratta di vizi o difetti palesi, oppure, entro 8 giorni dalla scoperta in caso di vizi o difetti occulti o non rilevabili da una persona di media diligenza.

 

9.5    I Prodotti oggetto di denuncia dovranno essere immediatamente inviati in qualsiasi  luogo che FLAMAR indicherà di volta in volta, a costi e spese a carico del Cliente salvo diverso accordo tra le parti, al fine di consentire a FLAMAR l’espletamento dei  necessari controlli. La garanzia non copre danni e/o difetti dei Prodotti derivanti da anomalie causate da, o connesse a, parti assemblate/aggiunte direttamente dal Cliente o dal consumatore finale.

 

9.6 In ogni caso il Cliente non potrà far valere i diritti di garanzia verso FLAMAR se il prezzo dei Prodotti non sia stato corrisposto alle condizioni e nei termini pattuiti,  anche nel caso in cui la mancata corresponsione del prezzo alle condizioni e nei termini pattuiti si riferisca a Prodotti diversi da quelli per i quali il Cliente intende far valere la garanzia.

 

9.7 FLAMAR non riconosce alcuna garanzia circa la conformità dei Prodotti alle norme e ai regolamenti di Paesi che non rientrano o non appartengono all’Unione Europea. Nessun’altra garanzia, espressa o implicita, quale, a titolo esemplificativo, la garanzia di buon funzionamento o di idoneità per uno scopo specifico, è concessa con riferimento ai Prodotti.

 

9.8 Senza pregiudizio a quanto indicato nel precedente art. 9.3 e salvo il caso di dolo o colpa grave,FLAMAR    non sarà responsabile per qualsivoglia danno derivante e/connesso ai vizi dei Prodotti. In ogni caso, FLAMAR  non sarà ritenuto responsabile per danni indiretti o consequenziali di qualsiasi natura quali, a titolo esemplificativo, le perdite derivanti dall’inattività del Cliente o il mancato guadagno.

 

 

10) Clausola risolutiva espressa

 

10.1 FLAMAR avrà facoltà di risolvere, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 del Codice Civile Italiano, in qualsiasi momento mediante comunicazione scritta da inviare al Cliente, la singola Vendita nel caso di inadempimento delle obbligazioni previste dagli articoli: 4 (Prezzo dei Prodotti); 7 (Pagamenti);

 

 

11) Mutamento nelle condizioni patrimoniali del Cliente

 

11.1 FLAMAR avrà diritto a sospendere l’adempimento delle obbligazioni derivanti dalla Vendita dei prodotti, in base all’art. 1461 del Codice Civile Italiano, nel caso in cui le condizioni patrimoniali del Cliente divenissero tali da porre in serio pericolo il conseguimento della controprestazione salvo che sia prestata idonea garanzia.

 

 

12) Domicilio legale, legge applicabile e giurisdizione

 

12.1 FLAMAR è legalmente domiciliata presso la sua sede.

 

12.2 Le Condizioni di Vendita e ogni singola Vendita saranno regolate e interpretate in conformità alla Legge Italiana con esclusione della Convenzione di Vienna del 1980 sui contratti di vendita internazionale di beni mobili.

 

12.3 Tutte le controversie derivanti da o connesse alle presenti Condizioni di Vendita e/o ad ogni Vendita saranno soggette alla esclusiva giurisdizione del Tribunale di Milano.

 

12.4 Salvo quanto pattuito nel precedente art. 13.3, FLAMAR si riserva il diritto, quando promotore di una azione legale in qualità di attore, di promuovere tale azione nel luogo di residenza del Cliente, in Italia o all’estero.